< 2018 >
Novembre
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom
ottobre
ottobre
ottobre
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
  • AISHA (un frammeto d’Africa)
    19:30 -21:00
    13/11/2018

    piazza Garibaldi, 5/G | 38057 Pergine Valsugana (TN)

    piazza Garibaldi, 5/G | 38057 Pergine Valsugana (TN)

    martedì 13 novembre 2018 ore 19.30

    Teatro Comunale di Pergine Valsugana (TN)

     

    AYSHA (un frammento d’Africa)  

    Patrocinato da Amnesty International

    Primo premio al concorso Dodici donne Lazio 2010

    Primo premio al concorso di Poesia, prosa e arti figurative A. Musco Messina

     

    Quona maso n’cono n’cudeka”

    Ci vuole pazienza per riuscire a guardare negli occhi della lumaca

     

    Il progetto nasce da una storia vera. Il racconto è dedicato ad una ex ragazza soldato che vive in Costa d’Avorio e che ho conosciuto lavorando al progetto di un’operatrice che da anni si occupa delle ragazze vittime della guerra in Africa.

    É anche il desiderio di elaborare uno studio sulla figura di Medea intesa come archetipo: donna sapiente che viene sradicata dalla sua terra concreta e mitica, per essere portata in un luogo senza centralità ed umanità, ed esserne poi, bandita. Questa Medea nasce da un mare di carta stracciata, da rive abbandonate e da un deserto di macerie ed immondizia. Racconta la sua storia ad una bambola-figlia costruita con la stessa immondizia e le due “donne”, la madre e la figlia iniziano un viaggio attraverso i ricordi. Aysha, come Medea, arriva a compiere l’infanticidio distruggendo la sua piccola bambola, come chi non è più soltanto vittima della violenza ma ne diventa complice e partecipe. Ma c’è per lei una salvezza alla fine…

    Lo spettacolo è patrocinato da Amnesty International e cerca di sostenere il progetto “Ripartire” di Lisa Candotti, progetto di reinserimento e riavvio al lavoro per le ex ragazze soldato delle città di Abidjan e Bouakè.

     

    Lo spettacolo è parte integrante del programma della Festa per il 25° dalla fondazione di Medici con l’Africa Cuamm Trentino. A seguire cena tipica africana. Prezzo unico per lo spettacolo e la cena è di 25€ per un massimo di 90 persone e il ricavato sarà devoluto a Medici con l’Africa Cuamm Trentino.

    A fini organizzativi è richiesta la prenotazione entro venerdì 9 novembre 2018 all’indirizzo biglietteria@teatrodipergine.it

     

14
15
16
17
18
19
20
21
  • Mal da sabida
    21:00 -22:00
    21/11/2018

    Piazza Indipendenza, Cervignano del Friuli (UD)

    Piazza Indipendenza, Cervignano del Friuli (UD)

    Mal da sabida

    versi di P.P. Pasolini e musica oltre i generi

    mercoledì 21 novembre 2018 ore 21.00

    Teatro Pasolini, Cervignano del Friuli (UD)

    spettacolo di musica e poesia con

    Aida Talliente voce, giocattoli sonori

    Leo Virgili chitarra, trombone, theremin

    Roberto Amadeo basso elettrico e contrabbasso

    Marco D’Orlando batteria

    Flavio Passon tastiere

    versi di Pier Paolo Pasolini, Leonardo Zanier, Federico Tavan, Raffaele BB Lazzara

    evento promosso dall’Associazione Teatro Pasolini di Cervignano del Friuli

    Il suggestivo progetto nasce dall’incontro fra l’attrice Aida Talliente e il musicista Leo Virgili con alcuni dei più giovani e creativi musicisti della frizzante scena friulana. Una ricerca che parte dal suono della lingua friulana, capace di essere cruda e spigolosa ma anche infinitamente dolce nella sua dimensione più poetica. Il gruppo dipinge paesaggi sonori contemporanei variegati e mai banali, passando dal blues al dub, dalla psichedelia alle melodie senza tempo di ispirazione “morriconiana”, con l’improvvisazione di stampo jazzistico a fare da comune denominatore. A impreziosire questo ensemble c’è la straordinaria teatralità di Aida Talliente, capace di esaltare la potenza della poesia di Pasolini, Zanier, Tavan, BB Lazzara: un emozionante tributo ad alcuni dei grandi nomi della poesia friulana moderna e contemporanea.

    www.euritmica.it www.teatropasolini.it +39 0431370273
    biglietti: intero € 10, ridotto € 8, giovani e studenti under 26 € 5

    evento fb

22
23
24
25
26
27
28
29
30
  • AISHA (un frammeto d’Africa)
    20:45 -22:00
    30/11/2018

    via Madonna Pellegrina, Pordenone

    via Madonna Pellegrina, Pordenone

    Venerdì 30 novembre 2018 ore 20.45

    Casa Madonna Pellegrina di Pordenone

    AYSHA (un frammento d’Africa)  

    Patrocinato da Amnesty International

    Primo premio al concorso Dodici donne Lazio 2010

    Primo premio al concorso di Poesia, prosa e arti figurative A. Musco Messina

     

    Quona maso n’cono n’cudeka”

    Ci vuole pazienza per riuscire a guardare negli occhi della lumaca

     

    Il progetto nasce da una storia vera. Il racconto è dedicato ad una ex ragazza soldato che vive in Costa d’Avorio e che ho conosciuto lavorando al progetto di un’operatrice che da anni si occupa delle ragazze vittime della guerra in Africa.

    É anche il desiderio di elaborare uno studio sulla figura di Medea intesa come archetipo: donna sapiente che viene sradicata dalla sua terra concreta e mitica, per essere portata in un luogo senza centralità ed umanità, ed esserne poi, bandita. Questa Medea nasce da un mare di carta stracciata, da rive abbandonate e da un deserto di macerie ed immondizia. Racconta la sua storia ad una bambola-figlia costruita con la stessa immondizia e le due “donne”, la madre e la figlia iniziano un viaggio attraverso i ricordi. Aysha, come Medea, arriva a compiere l’infanticidio distruggendo la sua piccola bambola, come chi non è più soltanto vittima della violenza ma ne diventa complice e partecipe. Ma c’è per lei una salvezza alla fine…

    Lo spettacolo è patrocinato da Amnesty International e cerca di sostenere il progetto “Ripartire” di Lisa Candotti, progetto di reinserimento e riavvio al lavoro per le ex ragazze soldato delle città di Abidjan e Bouakè.

     

     

    Lo spettacolo si inserisce nella oramai decennale Rassegna di cinema e cultura africana “Gli occhi dell’Africa” che la Caritas di Pordenone organizza quest’anno tra il 30 ottobre e l’11 dicembre.

    L’iniziativa è in collaborazione con Scuola Sperimentale dell’Attore – L’Arlecchino Errante. Per informazioni: tel 0434 546875 caritas@diocesiconcordiapordenone.it

    biglietto d’ingresso 5€ 

     

     

dicembre
dicembre

 

 

 

Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.