GUSTA DA ESSI VIVA – Brda Contemporary Music Festival

14/09/2019 18:00 - 20:00
Gusta da essi viva
Address: Casa della cultura smartno

GUSTA DA ESSI VIVA  

14 settembre ore 18.00, Casa della cultura – Smartno 

poesie di Novella Cantarutti

voce Aida Talliente

tromba Flavio Zanuttini

 

Brda Contemporary, festival dedicato alla musica creativa e d’improvvisazione, vede la sua nona edizione tornare a Šmartno, nel cuore della Brda – il meraviglioso Collio sloveno – dal 12 al 14 settembre 2019. Brda è un territorio che segna l’unione tra la cultura slovena, quella friulana e quella italiana ed è proprio questa unione che vuole favorire il raggiungimento di uno degli obiettivi del festival: mettere in luce la scena dei musicisti creativi presenti nell’area geografica a cavallo tra Italia e Slovenia. Il festival, infatti, si propone per sua natura di essere un punto d’incontro e un punto di apertura a quella che è la musica creativa contemporanea e al suo collegarsi con altre forme artistiche, dalle arti visive al video e alla danza, prendendo vita e forma nel borgo storico di Šmartno al fine di valorizzare le ricchezze di un territorio che, trovando nuovamente una sua identità dopo la caduta dei confini, si apre ad un panorama europeo.

Related upcoming events

  • 27/02/2020 21:00 - 27/02/2020 22:00

    MALDALSABIDA

     27 febbraio   Comeglians, Sala Alpina ore 21.00

    Non è un normale concerto, non è un normale reading di poesie. E' un'esperienza sonora che si compone attorno alle parole di tre poeti nati e cresciuti in luoghi al margine, tra le montagne. Le viscerali parole di Federcio Tavan, Novella Cantarutti e Leonardo Zanier squarciano lo spazio divenendo non solo parola ma anche canto, ritmo, intenzione.

    Aida Talliente voce, giocattoli sonori

    Leo Virgili chitarra, trombone, theremin

    Roberto Amadeo basso elettrico e contrabbasso

    Marco D’Orlando batteria

    Flavio Passon tastiere

    versi di  Federico Tavan, Novella Cantarutti, Leonardo Zanier

  • 28/02/2020 21:00 - 28/02/2020 22:00

    MALDALSABIDA

     28  febbraio  Romans,  Biblioteca ore 21.00

    Non è un normale concerto, non è un normale reading di poesie. E' un'esperienza sonora che si compone attorno alle parole di tre poeti nati e cresciuti in luoghi al margine, tra le montagne. Le viscerali parole di Federcio Tavan, Novella Cantarutti e Leonardo Zanier squarciano lo spazio divenendo non solo parola ma anche canto, ritmo, intenzione.

    Aida Talliente voce, giocattoli sonori

    Leo Virgili chitarra, trombone, theremin

    Roberto Amadeo basso elettrico e contrabbasso

    Marco D’Orlando batteria

    Flavio Passon tastiere

    versi di  Federico Tavan, Novella Cantarutti, Leonardo Zanier

  • 29/02/2020 21:00 - 29/02/2020 22:00

    MALDALSABIDA

     29  febbraio  Lignano Sabbiadoro ore 21.00 (luogo da definire)

    Non è un normale concerto, non è un normale reading di poesie. E' un'esperienza sonora che si compone attorno alle parole di tre poeti nati e cresciuti in luoghi al margine, tra le montagne. Le viscerali parole di Federcio Tavan, Novella Cantarutti e Leonardo Zanier squarciano lo spazio divenendo non solo parola ma anche canto, ritmo, intenzione.

    Aida Talliente voce, giocattoli sonori

    Leo Virgili chitarra, trombone, theremin

    Roberto Amadeo basso elettrico e contrabbasso

    Marco D’Orlando batteria

    Flavio Passon tastiere

    versi di  Federico Tavan, Novella Cantarutti, Leonardo Zanier

  • 01/03/2020 17:00 - 01/03/2020 17:00

    MALDALSABIDA

     1 marzo   Castello di Artegna ore 17.00

    Non è un normale concerto, non è un normale reading di poesie. E' un'esperienza sonora che si compone attorno alle parole di tre poeti nati e cresciuti in luoghi al margine, tra le montagne. Le viscerali parole di Federcio Tavan, Novella Cantarutti e Leonardo Zanier squarciano lo spazio divenendo non solo parola ma anche canto, ritmo, intenzione.

    Aida Talliente voce, giocattoli sonori

    Leo Virgili chitarra, trombone, theremin

    Roberto Amadeo basso elettrico e contrabbasso

    Marco D’Orlando batteria

    Flavio Passon tastiere

    versi di  Federico Tavan, Novella Cantarutti, Leonardo Zanier

Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.